L’uomo e la natura: chi vincerà?

Nel corso dei millenni la natura ha subìto un processo di modifica a causa dell’azione incontrollata che l’uomo compie su di essa.

La natura, identificata come parte integrante dell’universo, è stata modificata dalla mano dell’uomo che, giorno dopo giorno, continua imperterrito.

L’azione incontrollata di queste enormi modifiche ha portato ad una risposta della natura che nella maggior parte dei casi porta a gravi conseguenze.

Un esempio di grave disastro è stata la slavina che ha colpito l’hotel Rigopiano situato ai piedi di una montagna abruzzese.

rigopiano-valanga-ansaLe continue scosse e la neve depositata in grande quantità hanno seminato terrore tra le persone,che senza sosta chiedevano aiuto.

L’inefficienza e la superficialità adottata ha portato all’ennesima disgrazia: 30 morti e 11 superstiti.

Non si può pretendere che la natura non si ribelli a tutto questo.

L’atteggiamento poco coscienzioso dell’uomo sta portando all’autodistruzione del pianeta.

Le continue disgrazie che affliggono il nostro pianeta dovrebbero farci riflettere su come dei comportamenti errati stanno portando alla morte non solo di persone, ma di tutto l’universo.

Fiorella Morello

Lascia un commento


*