Trova il tempo di essere amico: è la strada della felicità.

“Amico è colui a cui piace e che desidera fare del bene ad un altro e il quale ritiene che i suoi sentimenti siano ricambiati.”

John M. Reisman

Con questa definizione Reisman colloca l’amicizia nel mondo dei sentimenti altruistici e sinceri. L’amicizia è un sentimento fondamentale per la vita di tutte le persone.

Un proverbio dice: “Chi trova un amico trova un tesoro” e in effetti è proprio così.

Un amico è una persona di cui fidarsi, con cui puoi sempre parlare, essere se stessi senza pregiudizi, sfogarsi e passare dei momenti felici e anche tristi.

Avere un amico è importante anche nei momenti difficili per confidarsi (i drammi adolescenziali si riesce meglio a confidarli ad un amico piuttosto che ad un adulto), per chiedere aiuto.

E’ raro trovare delle amicizie vere nella società di oggi, dove l’umiltà è messa da parte e i valori fondamentali sono: un aspetto fisico perfetto, i like sui social, la popolarità e seguire la massa.

Il valore davvero importante non è certo la bellezza esteriore, ma quella interiore. Si può essere perfetti fisicamente ma avere un carattere che non ti permette di avere nessun rapporto sociale con gli altri.

Oggi le amicizie sono a convenienza, ci si finge amico di una persona per avvicinarsi ad un’altra, aumentare il numero di amici, o semplicemente farsi notare dagli altri attraverso quella persona. Oppure molta gente mostra due facce: davanti è un amico ma dietro ti insulta e parla alle spalle.

Amici non sono solamente le persone con cui si passano i momenti di festa e gioia ma anche i momenti bui della vita, perché da queste situazioni si capisce chi sono gli amici che ci tengono.

Bisogna ricordare anche che un amico non è colui che fa sempre ridere o che asseconda sempre. Ma sono delle persone che quando è il momento dicono le cose come stanno anche se fanno male. La sincerità prima di tutto.

L’amicizia che si instaura con le persone non è questo, piuttosto è esserci l’uno per l’altro, non abbandonarsi mai e fidarsi ciecamente dell’altro. Non significa che per essere veri amici bisogna passare tutto il tempo insieme, abbracciarsi sempre o dirsi infinite volte  “ti voglio bene”. Ci sono amicizie che superano la distanza, anche da uno Stato all’altro e anche questo tipo di amicizia si può definire vera, nonostante i chilometri di separazione.

Non è importante avere tanti amici, meglio averne pochi ma buoni.

L’amicizia non ha limiti. Esiste l’amicizia fra uomo e donna?

Si, non necessariamente uno dei due deve provare qualcosa di più. Si può essere amici senza essere giudicati solo perché di sessi diversi o di età diverse.  Ognuno può circondarsi di amici senza guardare né il sesso né l’età, purché siano sinceri.

Nella società odierna non si dà valore ai sentimenti, purtroppo, come l’amicizia.

 

-Alessia Tolotta

Precedente Nella vita volete abbattere il costo o volete migliorare la qualità? Successivo #enfFGM - Giornata contro le mutazioni genitali femminili

Lascia un commento

*